fbpx

Cosa significa il termine sicurezza?

La sicurezza va a braccetto con l’ecosostenibilità:

ecosostenìbile agg. [comp. di eco- e sostenibile]. – Di manufatto (costruzione, edificio, installazione, ecc.), o di forma di sviluppo, compatibile con le esigenze dell’ecologia. (Treccani)

Da sempre attenti alla salute dei nostri clienti, abbiamo scelto Aziende per la fornitura degli arredi che fossero in linea con le principali linee guida in termini di ecosotenibilità e sicurezza; nel caso dei mobili e degli oggetti di arredamento in generale, i requisiti di sicurezza possono essere di tre tipologie diverse:

  • meccanico
  • tossicologico
  • ambientale

Cosa significa a livello pratico acquistare un mobile o di un oggetto di arredo che rispetti queste linee guida di sicurezza?

Sicurezza meccanica

Ad esempio, se acquisto un divano, questi per la sicurezza, non dovrà prendere fuoco, così se acquisto una sedia, questa non dovrà spezzarsi! Per i nostri figli poi, il livello di sicurezza deve essere ancora maggiore, data la loro imprevedibilità, quindi per esempio, quando acquisto un lettino, mi aspetto che mio figlio non abbia possibilità alcuna di incastrarsi.

Sicurezza tossicologica

Si parla di sicurezza tossicologica quando ci si riferisce ad un prodotto che non abbia conseguenze sulla salute della persona a livello tossicologico: pensiamo ad esempio all’acquisto di una cameretta per bambini.
La scelta del prodotto deve essere molto oculata perché mai vorremmo che nostro figlio possa respirare sostanze tossiche causate dal rilascio di formaldeide presente non solo in molti prodotti casalinghi, bensì largamente utilizzate per la fabbricazione di colle, resine, solventi, vernici, tutti i componenti occorrenti per la realizzazione di arredamenti.
E così, un materasso in lattice non deve creare umidità sul letto, un divano in pelle non deve arrossire l’epidermide, ecc.
In altre parole, il consumatore dev’essere garantito sul fatto di non acquistare prodotti che contengano metalli pesanti, quali il cromo e il piombo; che emettono sostanze nocive quali solventi, VoC, ftalati; che contengano sostanze allergizzanti quali spore, muffe, funghi, ecc.

Sicurezza Ambientale

Per sicurezza  ambientale, si intende il rispetto per l’ambiente e per la salute della clientela, assumere una posizione nella lotta all’ inquinamento degli spazi abitativi interni impiegando materiali di alta qualità e certificati in materia di emissioni chimiche, a salvaguardia del rilascio di sostanze volatili nocive.
Avere una visione aziendale che, credendo nello stretto legame tra la qualità e l’impatto ambientale, sceglie aziende che garantiscono l’utilizzo di processi produttivi poco inquinanti e materiali il più possibile riciclabili, che salvaguarda l’ambiente evitando l’abbattimento di alberi.

La natura e le nuove tecnologie nel campo dell’arredamento: Ronchi Srl ha fatto la sua scelta.

Il fascino della natura ci cattura quotidianamente. L’attrazione verso tutto ciò che è creato dalla natura ci coinvolge nel vissuto di ogni giorno.
L’essere umano cerca in tutti i modi di creare nuovi materiali con nuove tecnologie che ci possano trasmettere questo fascino atavico verso tutto ciò che è naturale.
Ma ci siamo chiesti con quali materie sviluppiamo e consolidiamo le nostre idee se non sempre e solamente con l’uso di prodotti derivanti da ciò che troviamo naturalmente intorno a noi?
Usiamo materiali prodotti dalla natura magari conglomerandoli con componenti sintetici prodotti sempre sotto forma di gas o di liquidi la cui origine è semplicemente naturale.
La genialità dell’uomo è espressa nella capacità di imitare, ricreare o rigenerare prodotti sempre più simili a ciò che ci circonda.
Prendendo in esame la materia arredamento ecco che nascono nuovi componenti usati per produrre piani di lavoro pressoché indistruttibili, si creano finiture particolari su legno per renderlo inattaccabile da agenti liquidi o di altro tipo per consentire una inalterabilità nel tempo.
In definitiva si cerca di creare in una casa un habitat che dia sensazioni sempre più vicine a quello che si proverebbe immergendosi in un mondo naturale senza artifici e compromessi.
Tirando le somme rispettiamo la natura ma rendiamola più consona alle esigenze della vita quotidiana.
Elio Ronchi

In conclusione

Quando mi troverò di fronte alla scelta circa quale arredamento acquistare, sarà opportuno quindi porre molta attenzione su quali e quante certificazioni sulla sicurezza è in possesso l’arredo.

Alcuni esempi: CE, EPD, FSC, Ecolabel, EPD, PEFC, LEED, ecc.

In altre parole, comprerò un mobile certificato GreenGuard per avere una sicurezza in termini di tossicità (bassa emissione di VoC). Lo stesso dicasi nel caso voglia acquistare una cameretta per bambini con pannelli certificati Catas Quality Award (bassa emissione di formaldeide). Comprerò un lampadario marcato CE per avere una sicurezza elettrica sul prodotto. Se sono invece un consumatore con una forte “senbilità ambientale” (es. “non voglio contribuire alla distruzione delle foreste” o “voglio contribuire a ridurre l’effetto serra”) punterò su prodotti marcati FSC, PEFC, Carbonfootprint o Carbomark. (GREENADVISOR)

Condividi questo articolo

Sei già iscritto alla nostra Newsletter?

Rimani aggiornato sugli eventi, le novità le promozioni e gli articoli dal Blog di Ronchi S.r.l. Divisione Interni.

Compila il form sottostante con i dati richiesti per iscriverti alla nostra Newsletter.


Categorie articoli

Archivi articoli

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


<< Torna al Blog

Rivenditore Autorizzato

Ronchi S.r.l. Divisione Interni è Rivenditore Autorizzato di

Detrazione Fiscale

Proroga anche per il 2016

Proroga dalla Legge di Stabilità 2015 per tutto il 2016 alle stesse condizioni e non solo per il bonus mobili ma anche per le spese di ristrutturazione e per il risparmio energetico per cui sotto con i lavori per casa!

Inoltre viene introdotto il nuovo Bonus fiscale per le giovani coppie conviventi

Approfondimenti